La nostra storia

Un felice connubio tra storia e natura

La Tenuta si estende su un’area verde di 140mila metri quadri, riserva di caccia dei Normanni che dominavano Salerno nell’anno Mille

I Normanni

Intorno al Mille fecero la loro comparsa in Italia meridionale i Normanni, come soldati mercenari. Tra essi si distinse Roberto il Guiscardo della famiglia Altavilla, che sposò Sichelgaita, principessa longobarda di Salerno.

Continua a leggere

cascata tenuta normanni

La Tenuta dei Normanni, fiore all’occhiello della collina di Giovi, occupa il versante sinistro del torrente Guazzariello. Il suo parco naturalistico, esteso 140mila metri quadri,  era una delle riserve di caccia dei Normanni.

Continua a leggere

Tutto comincia nel 1991...
1993

L’inizio dei lavori. Risale al 1991 il progetto di recupero di quella che era una vasta area della collina di Giovi incolta e abbandonata, per garantirne la rinascita nel rispetto della vocazione naturale e in un’ottica di valorizzazione ambientale e turistica polifunzionale. Nel 1993 iniziano i lavori di sistemazione idrogeologica, miglioramento fondiario e messa a dimora di un vasto uliveto oltre alle alberature ornamentali, con la realizzazione di una strada poderale e le sistemazioni per  l’insediamento delle strutture turistiche.

I movimenti di terra sono adeguati alle curve di livello, per ridurli al minimo ed il terreno è rinforzato con suggestivi muri paraterra, realizzati con la pietra arenaria del sito. Prende forma anche l’anfiteatro realizzato in una cavea, con capienza di 1.600 posti sulle  gradinate e 400 posti in platea, dotato di servizi inferiormente e superiormente.

Il taglio del nastro. Dopo circa 15 anni di lavori, il Centro sportivo è la prima area della Tenuta ad essere inaugurata.

E’ dotato di impianti per il calcio a cinque e il calcio a otto, con tre campi in erba sintetica e due in miscela naturale, oltre ad un campo per il  tennis, tutti provvisti di comodi spogliatoi e servizi.

A completare la struttura, pensata per favorire la pratica dello sport amatoriale, c’è un’area gioco per i bimbi e sono in corso di completamento percorsi didattico-naturalistici.

2005
2009

La Villa per le cerimonie. La Villa del Normanno apre le sue porte al pubblico per ospitare eventi esclusivi.

E’ dotata di due eleganti sale ed è circondata da uno splendido parco per ricevimenti fino a 400 invitati. I percorsi fiancheggiati da muri in antica pietra naturale, attraverso alberature e fioriture svelano angoli suggestivi che, di notte, accentuano l’incanto romantico e l’atmosfera fiabesca.

Attiguo ai giardini è l’anfiteatro dei Normanni, palcoscenico da sogno per eventi unici. Nel 2012 la Tenuta è la prima location riconosciuta dal Comune di Salerno per la celebrazione di matrimoni civili.

Holiday Rentals I Normanni. La Tenuta dei Normanni si arricchisce di una nuova villa, con quattro case vacanza indipendenti, destinate all’accoglienza turistica. Ogni appartamento può ospitare da 2 a 6 persone e dispone di ogni comfort anche per un soggiorno prolungato di relax.

Immerso nel verde, con parcheggio riservato e disponibilità di solarium attrezzato, l’Holiday Rentals I Normanni costituisce inoltre un punto di partenza ideale per raggiungere con facilità le più note attrattive culturali ed artistiche del territorio salernitano e campano, in ogni stagione dell’anno.

2013